Abbiamo ascoltato “Iosonodinamite” del Dallas

Abbiamo ascoltato “Iosonodinamite” del Dallas

Quando il suono delle chitarre non teme assolutamente il confronto con tutto ciò che possiamo (e purtroppo) dobbiamo ascoltare oggi parliamo di Il Dallas, una band alternative rock che ha il coraggio di dire la propria, di spalancare le porte delle distorsioni e di fare entrare un po’ di sano e cupo rock’n’roll che s’identifica alla perfezione con lo stile di vita di chi, dopo tutto, ha ancora la forza di dare qualche cazzotto in faccia alle grandi major musicali.

“Iosonodinamite” è l’album in questione, un concentrato di energia ed integratori per la mente, che riesce a farci focalizzare su ciò che dovrebbe essere la musica oggi, un’eruzione di spontaneità e sincerità che parla e decanta di vita vissuta, nostalgie, seccature e voglia di farcela, ancora, giorno dopo giorno. La band dimostra d’avere qualità, tecnica, senso del gusto ed una voglia matta di tornare a suonare dal vivo e fare a botte con chi ne ha bisogno.

Ogni brano del disco è una sfaccettatura che si rivede in chi ha sofferto, in chi ha combattuto ed in chi vuole ancora combattere. Il terreno fertile della band è il ring, la lotta, il combattimento ed il loro disco riesce ad inquadrare tutto ciò, in un LP che fa ben sperare per il panorama e per la musica italiana in generale. Se può essere d’aiuto, vi ricordate i Linea 77? Ecco, imbruttiteli ancora un po’, prendetene l’essenza e sparatela a tutto volume, otterrete “iosonodinamite”. Ottimo disco.

ASCOLTALO QUI!

By |2022-05-30T16:33:39+02:00Maggio 2022|interviste, musica|