Jali Babou Saho ci racconta “Tamalla”

Jali Babou Saho ci racconta “Tamalla”

Tamalla  è l’album di debutto di Jali Babou Saho, cantante del Gambia e suonatore di kora, noi lo abbiamo intervistato e abbiamo avuto il piacere di farci raccontare non solo la sua musica, ma anche la sua idea di arte!

Ciao Jali, ti facciamo qualche domanda sul tuo progetto musicale, quando nasce?

Nasce ancora quando ero in Gambia. In Gambia sono abbastanza conosciuto ma poi ho sentito l’esigenza
di riferirmi ad un pubblico più ampio, ad un pubblico che recepisse la mia musica con il carico di tradizione
che inevitabilmente porta con sè ma anche arricchita e meticciata con la tradizione europea ed occidentale.
E’ per questo che mi sono trasferito in Italia. Qui ho conosciuto e suonato con dei validi musicisti, arricchendo così
il mio bagaglio musicale.
E’ capitato che Riccardo e Daniele Senigallia abbiano ascoltato un mio concerto e da loro è venuta
la proposta di arrivare ad una registrazione…..il resto è Tamalla.

“Tamalla” è il disco di debutto, raccontaci qualcosa in più su questo album!

Sono sei pezzi pensati anni fa ma messi a punto e arrangiati solo dopo il mio arrivo in Italia.
Come ho detto sopra, contengono tutta la mia tradizione musicale (mio padre è stato un maestro di kora) ma
sono arricchiti dalla contaminazione con la musica pop/jazz europea e occidentale in genere.

A quali artisti ti ispiri principalmente per le tue creazioni musicali?

Mi sento molto legato e ispirato dalla musica del mio paese.
Soprattutto da mio padre e da molti altri musicisti di cui è inutile che faccia i nomi perché qui da voi non sono conosciuti.
Naturalmente mi piace molto Bob Marley ed altri musicisti noti, ma la mia vera fonte di ispirazione è la musica del mio paese.

Se ti chiedessimo di pensare all’attuale scena musicale, con quali artisti ti piacerebbe collaborare?

A dire il vero non ho desideri di questo tipo.
A me piace suonare con qualsiasi musicista che è pronto a suonare con me.
Solo così può crearsi quel feeling e quell’interplay che produce buona musica.
Ho conosciuto dei musicisti validissimi pur non essendo minimamente noti e famosi.

Hai progetti o nuove uscite a cui stai già lavorando?

Sto lavorando a nuove canzoni e le sto mettendo a punto. Deve passare però almeno un anno…. Tamalla è uscito un mese fa!

Lancia un messaggio a chi ti sta leggendo in questo momento!

Voglio lanciare un messaggio ai giovani: trovate la vostra strada, qualunque essa sia.
Non fatevi catturare dalle mode del momento ma trovate la vostra strada.
Non è facile, ma come un fiume trova la propria via per arrivare al mare, anche le nostre vite se spese secondo
le nostre attitudini, arriveranno al mare.

 

By |2022-05-28T17:16:01+02:00Maggio 2022|interviste, musica|