Al “Luna Park” con i Van Dyne

Al “Luna Park” con i Van Dyne

Esce giovedì 28 aprile 2022 “Luna Park“, il singolo di debutto del progetto Van Dyne , un singolo che si è già fatto notare nonostante d’esordio. Questo è il motivo per cui abbiamo scelto di intervistare la band, anche per farci raccontare quali saranno i progetti futuri!

Il vostro singolo d’esordio si chiama “Luna Park”: come nasce?

Il pezzo è nato attorno al tema disintetizzatore dell’intro, che ne ha definito l’identità e il sound. In un secondo momento abbiamo lavorato su degli incastri ritmici in tempi dispari che caratterizzano l’andamento un po’ più particolare delle parti strumentali. Poi ci siamo accorti che anche il testo scritto da Lillo calzava bene con il mood della canzone e il resto è venuto da sé.

Credete che tutte le relazioni interpersonali possano essere effimere o comunque in un certo senso deludenti?

Ovviamente no. Le relazioni e i legami con le persone sono una cosa preziosa. Ma a volte ci si accorge di non capirsi, di non parlare la stessa lingua e di essere quindi in un certo senso soli.

Quali sono le vostre ispirazioni artistiche che hanno influito sulla vostra musica?

Immaginiamo la musica come un calderone di influenze provenienti da ogni esperienza: libri, incontri, persone, episodi, altra musica. È sempre molto difficile definire le singole influenze, molto più spesso si tratta della congiunzione contemporanea di diversi stimoli e sensazioni che alla fine confluiscono in un’idea di musica o testo. A volte sono più chiare, a volte rimangono subliminali.

Come vi sentite dopo questo lancio? siete già proiettati verso il prossimo o vi godete l’uscita di “Luna park”?

La pubblicazione di questo lavoro (il singolo “Luna Park” sarà poi seguito dall’EP) è al tempo stesso un punto d’inizio e un punto di arrivo. Da un lato c’è la sensazione di sollievo per essere riusciti a concludere un progetto che nelle prime fasi è stato lungo e travagliato. Dall’altro c’è la consapevolezza che questo è l’inizio di un percorso che speriamo sia lungo e produttivo, e quindi c’è tanto entusiasmo da parte nostra!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Van Dyne (@wearevandyne)

By |2022-05-09T14:52:15+02:00Maggio 2022|interviste, musica|