Apparat live @ Palaestragon (BO)

Apparat live @ Palaestragon (BO)


6 aprile 2019, Bologna. Siamo stati al Palestragon a sentire il concerto di Apparat. Questa la nostra recensione.

Alla seconda data in Italia, Apparat è arrivato anche a Bologna,al Palaestragon. A riscaldare la sala ci sono i berlinesi Leaporcelain, gruppo post punk elettronico. Poi fumo e cala il sipario per Apparat. Una musica da orchestra. Sascha Ring questa volta non si fa accompagnare solo dalla console, bensì da altri quattro polistrumentisti che ci portano alle radici della musica elettronica: quella fatta con gli strumenti. Chitarre, mandolino, violoncello, viola, tastiere, sintetizzatori, batteria, basso, tromba, voce. Ogni suono é puro, concreto, minimalista. Apparat dimostra quanto si possa ancora creare musica realmente, se dietro c’è la passione per essa. Persino la scenografia é ridotta all’osso, barrette a led sospese tra i musicisti permettono di intravederne solo la sagoma, affinchè l’ascoltatore possa concentrarsi solo sui suoni e non venire distratto da altro. Un concerto da ascoltare ad occhi chiusi ma connessi con le vibrazioni circostanti. Basterebbe anche solo il silenzio ad elogiare tanta arte e maestria che solo vivendo un live si può percepire.

Laureata in linguistica all’UniBo con una passione per le arti in tutte le sue espressioni. Sempre attenta alle novità in ambito creativo. Scrivo prevalentemente di cinema, ma mi interesso di tutto ciò che è espressione artistica come la musica e il teatro

By |2019-04-08T12:32:26+02:00Aprile 2019|concerti, musica|